Home

Quel che vale

Il Gioiello tra Sacro e Profano

Il Gioiello tra Sacro e Profano

Ci avete mai pensato? Il gioiello è un oggetto che abbraccia tutta la storia dell’uomo: ne sono stati ritrovati nelle necropoli di ogni civiltà, ne abbiamo testimonianza nella storia, ne possiamo ammirare di stupendi nei musei di tutto il mondo, da oriente a occidente, da nord a sud. Per questo studiare i gioielli significa indagare  discipline umanistiche ma anche  tecniche e scientifiche.

Ma cosa significa gioiello? Etimologicamente la parola che usiamo oggi non ha un’origine classica ma  deriva dal francese jeu, gioco. Il gioiello diventa così un oggetto ambiguo, sospeso tra il sacro dei culti religiosi, dei miti e dei riti, e quello ludico, puramente estetico, lontano da ogni spiritualità.

E il gioiello moderno “gioca”spesso con questa ambiguità: pensiamo alle croci e ai richiami sacri utilizzati dalle rock star.

Il gioiello diventa così testimone di una cultura che spesso è l’incontro di varie culture: per questo  la scelta di un gioiello,  che sia istintiva o razionale, non può mai essere una scelta banale.


Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Quel che vale

Quanto valgono il tempo, l'attenzione, la passione, il talento? Quanto valgono lo stile, l'armonia, la freschezza, l'idea, l'oro, la luce, la pietra? Cosa vale?

Qui raccontiamo quel che vale per noi, per quel che vale. E lo facciamo per incontrare persone che ci somigliano, e che per questo ci scelgono.