Home

Quel che vale

Non c’è Nulla di Immobile

Non c'è Nulla di Immobile

L’acqua non ha forma ma ne può avere molte perché assume quelle del suo contenitore; l’acqua ha forme senza memoria, forme che cambiano, che creano flusso e movimento.

Progettare un gioiello significa anche pensarlo in movimento, immaginarlo nella fluidità, sapere che una volta indossato, prenderà forme diverse.

Creare fluidità: lo si può fare modellando una pietra, che cambia colore con la luce, che stupisce con le sue trasparenze, che scorre in una montatura perfetta e delicata, capace, come una diga, di fermarne il movimento; lo si può fare con l’oro che come piccoli fiumi crea anse, intrecci, cascate e laghi tranquilli.


Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Quel che vale

Quanto valgono il tempo, l'attenzione, la passione, il talento? Quanto valgono lo stile, l'armonia, la freschezza, l'idea, l'oro, la luce, la pietra? Cosa vale?

Qui raccontiamo quel che vale per noi, per quel che vale. E lo facciamo per incontrare persone che ci somigliano, e che per questo ci scelgono.