Home

Quel che vale

“Cibo di Carta” Preziosi Ricordi

"Cibo di Carta" Preziosi Ricordi
Bracciale Smeraldi e Zaffiri
[Bracciale Smeraldi e Zaffiri]

Alzi la mano chi non ricorda Carosello!

Vola sul filo dei ricordi, tra la mucca Carolina e Susanna tutta Panna, tra il sombrero della Lavazza  e Topo Gigio la mostra “cibo di carta” allestita alla Galleria del Credito Valtellinese di corso Magenta, a Milano nell’ambito delle iniziative Expo.

Si tratta di una ricca raccolta di gadget, menù, cartoline,  pubblicità, etichette, figurine, riviste, libri, ma anche  documenti di trasporto, bandi, carte intestate o scatole e manifesti di cinema.

Tutto legato alla storia del cibo.

Il materiale, oltre 500 pezzi, proviene da quattro importanti collezioni private e racconta una storia che parte dal Quattrocento e arriva ai giorni nostri.

Un viaggio imperdibile nel costume e nella società; con un pizzico di nostalgia.

Fino al 19 settembre

foto gioielli: Silvia Poli

 



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Quel che vale

Quanto valgono il tempo, l'attenzione, la passione, il talento? Quanto valgono lo stile, l'armonia, la freschezza, l'idea, l'oro, la luce, la pietra? Cosa vale?

Qui raccontiamo quel che vale per noi, per quel che vale. E lo facciamo per incontrare persone che ci somigliano, e che per questo ci scelgono.