Home

Quel che vale

A Colpi di Marrons Glacés

A Colpi di Marrons Glacés
Collana Perle Australiane
[Collana Perle Australiane] –

La guerra culinaria tra Italia e Francia si combatte anche a suon di  marrons glacés, dei quali  si hanno notizie dal XVI secolo.

Per rivendicarne l’invenzione, l’Italia schiera  un cuoco di corte del Duca di Savoia Carlo Emanuele I, mentre i francesi rispondono con François Pierre La Varenne,  chef  esponente del movimento della Nouvelle Cuisine seicentesca, che di marrons glacé avrebbe scritto addirittura  nel suo  libro “Le parfait Confiturier”,  del 1667,  una sorta di Bibbia culinaria dell’epoca.

Se l’inventore è dubbio, non lo è il produttore: si tratta  dell’ingegner Clément Faugier, ahimè francese, che  a fine ‘800 crea  il primo laboratorio di produzione  industriale  di marroni canditi.

A noi resta il primato della materia prima:  i marroni italiani sono apprezzati anche dai francesi, specie quelli di Cuneo, denominati “Torino”.

(foto gioielli: Silvia Poli)

Salva

Salva



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Quel che vale

Quanto valgono il tempo, l'attenzione, la passione, il talento? Quanto valgono lo stile, l'armonia, la freschezza, l'idea, l'oro, la luce, la pietra? Cosa vale?

Qui raccontiamo quel che vale per noi, per quel che vale. E lo facciamo per incontrare persone che ci somigliano, e che per questo ci scelgono.