Home

Quel che vale

Il Viaggio della Tartaruga Gina _ 02 Dicembre

Il Viaggio della Tartaruga Gina _ 02 Dicembre
Bracciale Fior di Loto

[Bracciale Fior di Loto _ Giada]

A quel punto pensò che durante quel viaggio lungo e faticoso, per una tartaruga ogni viaggio è lungo e faticoso, di certo avrebbe avuto freddo.

Cercò un bel berretto di lana e una lunga sciarpa: era pronta a partire!

Diede una sistematina alla sua tana e mise la testa fuori.

Ecco la prima sorpresa: era tutto bianco intorno a lei, il paesaggio era incantevole come non l’aveva mai visto e c’era un silenzio di pace.

I fiocchi cadevano fitti fitti e lei li ammirava come una bambina in un negozio di bambole. Ogni fiocco era diverso ……..

Qualcuno era tondo e pieno, qualcun altro era piccolo e si scioglieva non appena toccava il guscio di Gina.

Lei  guardava ammirata quelle forme strane che disegnavano figure mai viste: perché aveva passato tanti inverni chiusa nella sua tana? Perché si era negata di ammirare la bellezza della natura anche d’inverno?

E chi se ne importa del freddo e della fatica, si disse in quel momento, voglio godermi tutto di questo viaggio, voglio incontrare tanti amici, voglio conoscere il mondo!



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Quel che vale

Quanto valgono il tempo, l'attenzione, la passione, il talento? Quanto valgono lo stile, l'armonia, la freschezza, l'idea, l'oro, la luce, la pietra? Cosa vale?

Qui raccontiamo quel che vale per noi, per quel che vale. E lo facciamo per incontrare persone che ci somigliano, e che per questo ci scelgono.