Home

Quel che vale

Il Viaggio della Tartaruga Gina _ 11 Dicembre

Il Viaggio della Tartaruga Gina _ 11 Dicembre
Anello Acquamarina e Diamanti

[Anello Acquamarina e Diamanti] – 

Pietro non l’aveva mollata un secondo e cominciò a camminare trascinando quella cosa.

Lei, Gina, era stata infilata in quella giacca tutta gonfia e faceva capolino con la testa mentre Pietro tutto contento se ne andava verso la mamma che gli disse: “allora come è andata la tua discesa con lo slittino?”

Ah ecco, si chiamava slittino, pensò Gina.

Poi Pietro fece le presentazioni: “Mamma ho trovato questa tartaruga,  possiamo portarla nel nostro giardino?”  Poi guardò la tartaruga Gina e le disse: “Cara tartaruga questa è mia mamma. Adesso ti portiamo nel nostro giardino dove starai al sicuro e avrai da mangiare e potrai giocare con me.

La tartaruga  pensò che era proprio un bel programmino ma poi si ricordò che era partita per andare dal cugino Elia. E adesso come poteva fare?

Beh, una sosta per rifocillarsi e starsene un po’ tranquilla non era poi così male.



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Quel che vale

Quanto valgono il tempo, l'attenzione, la passione, il talento? Quanto valgono lo stile, l'armonia, la freschezza, l'idea, l'oro, la luce, la pietra? Cosa vale?

Qui raccontiamo quel che vale per noi, per quel che vale. E lo facciamo per incontrare persone che ci somigliano, e che per questo ci scelgono.