Home

Quel che vale

Il Viaggio della Tartaruga Gina _ 15 Dicembre

Il Viaggio della Tartaruga Gina _ 15 Dicembre
Orecchini Madreperla e Tsavorite

[Orecchini Madreperla e Tsavorite] _

Poi la mamma portò a tutti una fetta di panettone: Gina sapeva bene cos’era il panettone ma non lo aveva mai mangiato, quanto le sarebbe piaciuto assaggiarne un po’.

Girò la testa verso Margherita e lei, come se avesse capito,  le mise un pezzettino di panettone vicino all’insalata.

Gina ci tuffò la testa perché se quello per i bambini era un bocconcino per lei che era una tartaruga era proprio una grande abbuffata. Quando la videro con la testolina nel panettone tutti si misero a ridere e Pietro commentò: anche la tartaruga preferisce il panettone all’insalata, vedi mamma?

Dopo che tutti ebbero mangiato il panettone e i dolci, le luci si spensero e in casa piombò il silenzio.

Gina era rimasta lì vicino al camino perché Pietro non se l’era sentita di metterla in giardino, al freddo, anche se lei era una tartaruga e aveva sempre vissuto in una tana scavata nella terra. Beh, per una volta poteva passare una notte da Grand Hotel!

Si addormentò di un sonno profondo perché era stanchissima dopo quella giornata piena di emozioni: quante cose aveva visto e quanti amici aveva incontrato. Era proprio soddisfatta.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Quel che vale

Quanto valgono il tempo, l'attenzione, la passione, il talento? Quanto valgono lo stile, l'armonia, la freschezza, l'idea, l'oro, la luce, la pietra? Cosa vale?

Qui raccontiamo quel che vale per noi, per quel che vale. E lo facciamo per incontrare persone che ci somigliano, e che per questo ci scelgono.